Loading...

LAURENCE CHELLALI

Amore perso – Libro d’artista

Sulle tracce di Madame De Staël ed attraverso i ricordi della protagonista, mi propongo di esplorare il doloroso sentimento generato dall’ incompiutezza del suo destino- moto incurabile dell’anima – proprio del romanticismo, e caratterizzato da una drammatica ed ineluttabile fine .

Ma, nonostante la violenza della percezione, questo triste tormento possiede un fascino al quale nessuna donna vuole sottrarsi e perciò si compie con la sublimazione del ricordo. I versi di Alfred de Musset le si addicono molto bene :

Le mal dont j’ai souffert s’est enfui comme un rêve. Je n’en puis comparer le lointain souvenir Qu’à ces brouillards légers que l’aurore soulève, Et qu’avec la rosée on voit s’évanouir.

(Extrait du poème « La nuit d’octobre »)

Il Movimento del romanticismo non può essere interpretato senza il senso forte di appartenenza alla natura, la serena disposizione alla contemplazione, simboleggiante il mistero dell’anima, ma anche forza soverchiante nella quale l’uomo trova il riflesso delle proprie passioni .

Nella serie fotografica non vi è rappresentazione di una tempesta sul mare, piuttosto un’energia misteriosa, invisibile e minacciosa che rapisce ed allontana questo primo amore.

Ho pensato di arricchire lo spirito di questa storia con la creazione di un oggetto prezioso dai toni romantici –  che richiama un diario intimo –  e che mette in scena per così dire la melanconia ed il sentimento.

Proprio come un diario intimo, questo libro-oggetto è destinato ad essere tenuto segreto e potrebbe essere – ad esempio – tra le cose che una donna nasconde nel fondo del suo cassetto di biancheria intima.

La sua realizzazione è pensata utilizzando materiali molto femminili quali il pizzo, la seta , il nastro di raso così come la carta è morbida e delicata al tatto.

Per esaltarne l’intimità, questo libro-oggetto è avvolto in un foulard di seta sottile e quindi collocato in un scatola dall’aspetto satinato.

Significativamente il panno di seta ci ricorda che si tratta dell’ ultima traccia concreta di questa passione; simbolo di un sogno svanito, forse dell’innocenza perduta e parimenti rappresentata nella penultima fotografia nella quale la fanciulla vede il suo amato partire per sempre .

*****

La serie completa è visibile qua : Amore perso

 *****

Grazie a Renata Cervia per la traduzione del testo in italiano



Related Works

Close Menu